UVB fisiofototerapia - Isernia, Molise

Centro di fototerapia UVB, specializzato nella cura di vitiligine, psoriasi e dermatiti - Ad Isernia, in Molise

 

FOTOTERAPIA

La fototerapia con UVB consiste nell'utilizzo a scopo terapeutico di radiazioni ultraviolette, con lunghezza d'onda compresa tra 315 e 280 nm.

Oggi viene ampiamente utilizzata con risultati incoraggianti come trattamento a lungo termine per curare molte affezioni cutanee, come vitiligine, psoriasi, dermatiti e alcune altre malattie della pelle. Si basa sulla reazione della pelle alla stimolazione dei raggi ultravioletti, così come avviene normalmente in seguito all'esposizione ai raggi del sole.

Esistono diverse applicazioni di raggi ultravioletti, ma la maggior efficacia terapeutica si raggiunge con la frequenza di 311 nm (banda stretta, o Narrow Band), in pieno campo UVB: con questo tipo di emissione, molto superficiale rispetto ad UVA e ristretta rispetto ai tradizionali UVB, si limitano i rischi di esposizione al minimo mantenendo una grande efficienza del trattamento.

I vantaggi della terapia UVB rispetto alla PUVA includono tempi di trattamento più brevi, non si prevede l'assunzione di farmaci, si evidenzia meno il contrasto con la pelle normale perché abbronzano poco, non c'è bisogno di proteggere gli occhi dopo il trattamento.

Nella cura della vitiligine si ricorre alla microfototerapia impiegante una luce UVB: questa nuova tecnica fototerapica, si basa sull'utilizzo di un raggio di luce, puntiforme, ad alta definizione fotoenergetica; questo trattamento stimola i melanociti presenti nelle chiazze bianche a riprendere le loro funzioni e permette il blocco delle aree di depigmentazione e la successiva ripigmentazione delle zone colpite.

Anche nella cura della psoriasi si ricorre come adiuvante ai trattamenti di base all'uso della fototerapia con luce UVB, riuscendo ad ottenere la riduzione/remissione delle chiazze psoriasiche in tutte le zone del corpo accessibili agli UVB.